logo gricon new 1

Border Collie: I Colori Del Pelo Di Questa Razza

Il Pet Food più scelto dai clienti

Quando si pensa ad un Border Collie, la prima cosa che viene in mente è il suo manto nero e bianco. Tuttavia, questa intelligente razza da pastore presenta una gamma sorprendentemente ampia di colori e schemi del mantello. In questo articolo esploreremo i colori tipici del pelo del Border Collie, dal classico bianco e nero fino alle tonalità più rare come il blu merle e il sable. Approfondiremo anche i fattori genetici che determinano il colore del pelo e come gli allevatori selezionano determinate caratteristiche. Quindi continua a leggere per saperne di più sui bellissimi e vari colori che il versatile Border Collie può mostrare.

Border collie
Border Collie: I Colori Del Pelo Di Questa Razza

Cos’è Il Border Collie

Il Border Collie è una razza di cane da pastore originaria delle regioni di confine tra Scozia e Inghilterra. La razza è stata sviluppata a partire dal XIX secolo selezionando i cani con le migliori capacità di guida delle greggi. Il Border Collie è stato riconosciuto come razza dal Kennel Club nel 1976.

Aspetto Fisico

Il Border Collie ha un aspetto agile e atletico. Ha una struttura leggera ma muscolosa, con una testa allungata e orecchie semi-erette. Il pelo può essere corto, di media lunghezza o lungo, in un’ampia varietà di colori e combinazioni di colori. I colori del mantello più comuni includono:

  • Nero con macchie bianche: Il mantello è prevalentemente nero con macchie bianche sul muso, sul collo, sul petto, sugli arti e sulla punta della coda.
  • Tricolore: Una combinazione di nero, marrone e bianco. Di solito il nero si trova sul dorso, il marrone sulle gambe e la testa e il bianco sul petto, collo e punte.
  • Marrone: Può variare dal marrone scuro al marrone chiaro. Spesso con macchie bianche.
  • Blue merle: Un colore grigio dall’aspetto sfumato con macchie più scure. Spesso con occhi di colore diverso (uno blu e uno ambra).
  • Rosso: Può variare dal rame al rosso scuro. Spesso con macchie bianche.
  • Bianco puro: Il pelo è completamente bianco. Gli occhi sono spesso pigmentati di blu.

Il Border Collie può avere una varietà di combinazioni e sfumature di questi colori, il che contribuisce alla diversità del loro aspetto. Tuttavia, il colore del mantello non influenza la personalità, le capacità o le esigenze di cura del cane.

I colori Border Collie

Marrone

Il colore più comune del mantello del Border Collie è il marrone. Si presenta in un’ampia gamma di tonalità che vanno dal marrone chiaro al marrone scuro. Il marrone chiaro presenta riflessi dorati, mentre il marrone scuro è quasi nero. Il mantello marrone è spesso macchiato o striato di nero, grigio o bianco.

Nero

Il nero è il secondo colore più comune per il Border Collie. Può essere un nero solido opaco o presentare macchie marroni, grigie o bianche. Il mantello nero dona al Border Collie un aspetto elegante e raffinato.

Bianco

Alcuni Border Collie presentano un mantello prevalentemente bianco con macchie nere, marroni, grigie o una combinazione di questi colori. Il bianco puro è raro. Il bianco è spesso associato agli occhi azzurri, che donano a questi cani un aspetto particolarmente attraente.

Altri colori

Oltre ai colori base, il mantello del Border Collie può presentare anche tonalità come il grigio, il crema, il rosso, il blu e il merle. Il merle è una colorazione a macchie irregolari che conferisce al cane un aspetto marmorizzato. I colori meno comuni sono spesso associati a occhi azzurri o parzialmente azzurri, il che accentua ulteriormente l’unicità di questi cani.

In generale, il mantello maculato e variegato del Border Collie, indipendentemente dalle tonalità, è una caratteristica distintiva della razza e contribuisce alla bellezza di questi affascinanti cani da lavoro.

Le Varietà Di Colore Del Pelo Del Border Collie

Il Border Collie presenta un’ampia varietà di colori del pelo. La combinazione di colori più comune è il nero con chiazze bianche, ma esistono molte altre varietà.

Border collie
Border Collie: I Colori Del Pelo Di Questa Razza

Nero con macchie bianche

Questa è la varietà di colore più diffusa. Il pelo è prevalentemente nero con macchie bianche sul muso, sul collo, sul petto, sugli arti e sulla coda. Le macchie bianche possono essere piccole o estese.

Colore solido

Esistono Border Collie completamente neri, marroni o grigi. Il colore solido è meno comune rispetto alle varietà pezzate. I Border Collie di colore solido tendono ad essere più suscettibili al caldo durante l’estate.

Tricolore

Alcuni Border Collie presentano una combinazione di nero, marrone e bianco. Solitamente il pelo è nero con macchie marroni e bianche, oppure marrone con macchie nere e bianche. Il tricolore è una varietà molto apprezzata.

Altre varietà

Esistono altre combinazioni di colore meno comuni come blu merle, red merle, arancione e bianco. I colori meno tradizionali non sono ammessi in alcune competizioni. Tuttavia, l’aspetto del Border Collie non dovrebbe essere giudicato in base al colore del mantello. L’importante è che il cane sia sano e abbia un carattere equilibrato.

In generale, il colore del pelo del Border Collie non ha alcun impatto sulle sue capacità di pastore. Qualsiasi varietà di colore è ammessa negli allevamenti e nelle competizioni, anche se alcuni colori sono più comuni e tradizionali di altri. L’aspetto fisico è secondario rispetto alla salute, all’intelligenza e alla personalità di questa razza.

Come Determinano Il Colore Del Pelo I Geni Del Border Collie

I geni del Border Collie determinano il colore e la tonalità del suo pelo. Esistono numerose combinazioni di geni che danno origine alle diverse colorazioni.

Colore dominante e recessivo

I geni che determinano il colore del pelo nei Border Collie sono dominanti, recessivi o incompleti. Un gene dominante maschera l’effetto di un gene recessivo. Ad esempio, il gene che determina il colore nero è dominante rispetto al gene che determina il colore fegato. Di conseguenza, se un cane eredita sia il gene nero che quello fegato, il suo colore sarà nero.

Al contrario, i geni recessivi determinano il colore solo quando sono presenti in coppia. Ad esempio, il gene che determina il colore blu è recessivo. Affinché un Border Collie abbia il colore blu, deve ereditare il gene blu da entrambi i genitori.

Ereditarietà dei colori

I cuccioli ereditano un gene per il colore da ciascun genitore. Il colore risultante dipende dalle combinazioni di geni dominanti e recessivi ereditate. Ad esempio, se entrambi i genitori hanno il gene nero dominante e il gene fegato recessivo, in media la metà dei cuccioli erediterà il gene nero dominante e l’altra metà erediterà sia il gene nero che quello fegato, risultando quindi di colore nero.

In sintesi, la grande varietà di colori del pelo dei Border Collie è il risultato dell’ereditarietà dei geni che determinano i colori dominanti, recessivi e incompleti. Comprendere questi concetti genetici di base può aiutare gli allevatori a pianificare accoppiamenti che massimizzino la possibilità di ottenere i colori desiderati nella prole.

I Colori Del Pelo Più Comuni Nel Border Collie

Border collie
Border Collie: I Colori Del Pelo Di Questa Razza

Nero e Bianco

Il colore più comune nel Border Collie è il nero con macchie bianche. Questo è dovuto alla presenza del gene ticking, che provoca l’alternarsi irregolare di peli neri e bianchi. I cani con questa colorazione hanno un mantello prevalentemente nero con macchie bianche su muso, collo, petto, ventre, coda e zampe.

Marrone e Bianco

Un altro colore comune per il Border Collie è il marrone con macchie bianche. In questo caso, il mantello ha una base marrone chiaro o scuro, con distribuzione delle macchie bianche simile al colore nero e bianco. I cani con questa colorazione hanno spesso occhi ambrati.

Tricolore

Alcuni Border Collie presentano il mantello tricolore, composto da peli neri, marrone chiaro e bianchi. Solitamente il muso, il collo e le zampe sono neri; il dorso e i fianchi sono marrone chiaro; il petto, il ventre e la coda sono bianchi. Anche in questo caso, la distribuzione irregolare delle tre tonalità è dovuta al gene ticking. I cani tricolore spesso hanno occhi ambrati.

Blu Merle

Il Blue Merle è una variante di colore causata dalla presenza del gene merle. Questo gene provoca una diluizione irregolare del colore nero in varie tonalità di grigio e blu. I cani Blu Merle hanno un mantello a base grigio-blu con macchie irregolari più scure e talvolta hanno occhi di colore diverso (uno blu e uno ambrato).

Il Border Collie è una razza molto variabile per quanto riguarda i colori del mantello, dovuti alla presenza di diversi geni che influenzano la pigmentazione e la distribuzione dei peli. Oltre ai colori più comuni, esistono altre varianti come il Red Merle, il Sable e il Double Merle.

I Colori Del Pelo Meno Comuni Nel Border Collie

Marroncino

Un colore meno comune ma riconosciuto nel Border Collie è il marroncino. Questo colore è il risultato di un gene recessivo ed è caratterizzato da sfumature che vanno dal marrone chiaro al marrone scuro. I cani marroncini hanno di solito gli occhi ambrati o marroni.

Grigio

Il grigio è un altro colore poco comune nel Border Collie. Questi cani hanno un mantello grigio argentato con sfumature che vanno dal grigio chiaro al grigio scuro. Spesso hanno anche macchie nere o marroni, dando loro un aspetto a “tartaruga”. Anche i cani grigi hanno tipicamente occhi marroni.

Tricolore

Il mantello tricolore, che combina il nero, il bianco e il marrone, è considerato poco comune. Questi cani hanno una base nera o marrone scuro con macchie bianche distinte, spesso concentrate sulla testa e sul petto. Le parti bianche sono separate dal nero o dal marrone scuro, dando l’impressione di tre colori distinti, da cui il nome “tricolore”. Anche questi cani hanno tipicamente occhi marroni.

Albino

L’albinismo è estremamente raro nel Border Collie. I cani albini hanno un mantello bianco puro e occhi rosa. La pigmentazione della pelle e degli occhi è assente a causa di una mutazione genetica. A causa della loro delicatezza, i cani albini richiedono cure particolari per proteggere la loro pelle e i loro occhi dai raggi solari.

Come si può notare, ci sono diversi colori di pelo poco comuni ma riconosciuti nel Border Collie. Anche se meno frequenti, questi colori aggiungono varietà e bellezza a questa razza versatile.

Cambiamenti Di Colore Del Pelo Durante La Crescita Del Border Collie

Da Cucciolo A Giovane Adulto

Il Border Collie cucciolo nasce solitamente con un mantello nero, mentre può manifestare macchie bianche sul muso, sul petto, sugli arti e sulla coda. Con la crescita, il colore nero viene progressivamente sostituito dai colori tipici della razza.

Sverginamento

Tra i 6 e i 18 mesi, il Border Collie svergina, ovvero perde il pelo da cucciolo per fare spazio a quello da adulto. In questa fase, il colore nero viene progressivamente sostituito dal marrone, dal grigio e dal bianco a seconda del mantello genetico del cane. Il colore definitivo si stabilizza intorno ai 2 anni di età.

Cambiamenti Di Tonalità

Anche in età adulta, il colore del pelo del Border Collie può cambiare leggermente di tonalità, schiarendosi o scurendosi. Ciò è dovuto a fattori come l’esposizione solare e stagionale. Ad esempio, d’estate il manto può assumere riflessi più caldi, mentre d’inverno può scurirsi. Anche con l’avanzare dell’età, il pelo tende naturalmente a schiarirsi.

Macchie Bianche

Le macchie bianche sul manto nero o colorato sono una caratteristica distintiva del Border Collie. Con la crescita, queste macchie possono aumentare o diminuire di dimensioni, fondersi tra loro o sparire del tutto. La comparsa e lo sviluppo delle macchie bianche è strettamente legata alla genetica di ogni singolo cane.

Pertanto, il colore del pelo e la disposizione delle macchie bianche nel Border Collie sono soggetti a cambiamenti anche significativi durante la crescita e in età adulta. Tali cambiamenti contribuiscono a rendere ogni cane della razza unico e inconfondibile.

Come Scegliere Il Colore Del Pelo Del Tuo Border Collie

Quando scegli un Border Collie come compagno, uno dei fattori da considerare è il colore del mantello. I Border Collie presentano un’ampia varietà di colori accettabili da parte dello standard di razza.

Colori Solidi

I colori solidi includono nero, grigio, marrone, rosso e bianco. Il nero è probabilmente il colore più comune e tradizionale per un Border Collie. Un cane completamente bianco è meno comune ma molto appariscente. Questi colori solidi ti permettono di avere un aspetto più tradizionale e sobrio.

Bicolore o Tricolore

I cani bicolore o tricolore hanno una combinazione di due o tre colori, come nero e bianco, nero marrone e bianco, rosso e bianco o grigio e bianco. Il tipico pattern tricolore è nero, marrone e bianco. Queste opzioni bicolore o tricolore aggiungono un tocco unico e caratteristico al tuo Border Collie.

Altre Opzioni di Colore

Altri colori meno comuni includono il blu merle, il red merle e l’arlecchino (bianco con macchie irregolari). I merle, in particolare, sono molto particolari con striature e macchie di colore scuro su un mantello chiaro. Queste opzioni di colore più rare sono molto desiderate e rendono il tuo Border Collie davvero unico.

In definitiva, il colore del pelo è una questione di gusti personali. Scegli il colore del mantello che preferisci e che si adatta meglio alla tua personalità e stile di vita. Ricorda che il carattere e le qualità di un Border Collie non dipendono dal colore, quindi scegli un colore che ti piace e poi concentrati sul trovare un cane con un buon temperamento e le qualità che cerchi in un Border Collie.

FAQ Sui Colori Del Pelo Del Border Collie

Il border collie è una razza canina che presenta una grande varietà di colori del pelo. I colori più comuni includono:

Nero con macchie bianche: Il pelo nero con macchie o segni bianchi è molto diffuso nei border collie. Il nero può essere predominante o presente in quantità variabile, con macchie bianche su muso, collo, petto, zampe e coda.

Marrone con macchie bianche: Anche il marrone in varie tonalità, dal cioccolato al sabbia, è frequente nei border collie, spesso in combinazione con il bianco. Le macchie bianche possono essere presenti nelle stesse aree descritte per il nero.

Bicolore nero e bianco: Alcuni border collie presentano un pelo bicolore, con una netta separazione tra il nero e il bianco. Solitamente, il muso, il collo e le zampe sono bianchi, mentre il resto del corpo è nero, o viceversa.

Tricolore: Il tricolore, con nero, marrone e bianco, è un altro schema di colori comune per il border collie. Di solito il nero è predominante sul dorso, con macchie marroni e bianche su muso, petto, zampe e coda.

Altri colori meno comuni includono il blue merle, il red merle, il sable, il golden e l’Australian red. In alcuni casi, gli occhi dei border collie bicolori o merle possono essere di colore diverso, uno blu e uno ambrato.

Indipendentemente dal colore del mantello, il pelo del border collie è medio-lungo, liscio o ondulato e richiede una spazzolatura regolare e frequente per evitare la formazione di nodi e per rimuovere il pelo morto. La varietà di colori del border collie è una delle caratteristiche che rendono questa razza così affascinante.

Conclusione

In sintesi, il mantello del Border Collie presenta una grande varietà di colori e combinazioni. I più comuni sono il nero, il marrone e il bianco, spesso mescolati insieme. Tonalità come il rosso, il blu merle e il lilac sono rare ma esistono. Indipendentemente dal colore, il Border Collie rimane un cane intelligente, attivo ed energico. Il suo aspetto può variare molto ma il suo carattere amichevole e la sua intelligenza sono costanti. Quando si sceglie un Border Collie, si dovrebbe dare più importanza alla sua indole piuttosto che all’aspetto. Con la giusta educazione e stimolazione mentale, questa razza può essere un meraviglioso compagno di vita.

Leggi anche Allevamenti Bearded Collie: Come Trovare Il Cucciolo Perfetto

Condividi su:

Border collie
Carrello Hai un coupon?
Ti manca 49.00 per avere la spedizione gratis!